Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie

Rimani informato sugli aggiornamenti di SOS-OFFICE. Inserisci il tuo indirizzo e-mail: Informativa sulla privacy

stampa unione

  • Nel post di oggi voglio proporre la soluzione ad un problema che si presenta a chi usa la stampa unione da Excel e ha una data fra i suoi campi unione: una volta importata in Word, la data si presenta nel formato americano mese-giorno-anno e non nel più comune formato italiano giorno-mese-anno.

  • Tempo fa avevo dedicato un post ai formati data con la stampa unione in Word. Oggi voglio riprendere questo discorso e parlare di formati numerici

  • Nel post di oggi vogliamo parlare delle regole IF nella stampa unione di Word.

    Queste regole permettono di completare l’unione in modo diverso a seconda di una condizione. Nel loro uso più semplice, ad esempio, permettono di personalizzare una lettera a seconda del sesso del destinatario.

  • Nel post della settimana abbiamo visto come utilizzare le regole IF nella stampa unione. In conclusione di articolo abbiamo accennato al fatto che non è semplice gestire condizioni multiple.

    Oggi ci occuperemo proprio di questo, continuando con l’esempio del post precedente, per cui, se non lo avete letto, vi invito a farlo.

Joomla templates by a4joomla