Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie

Stampa

Nel post di oggi voglio rispondere ad una domanda che mi viene spesso rivolta nei miei corsi e cioè se è possibile evidenziare in modo automatico il valore minimo e il valore massimo in un grafico.

La risposta, purtroppo, è no, ma lavorandoci un po’, si può ottenere un buon risultato. 

Partiremo dai dati che vedete nella figura seguente.

Dovete, innanzi tutto, creare una copia della colonna dei numeri (meglio se in modo dinamico), come vedete nella figura sotto

 

In questo modo, la colonna copia varierà automaticamente al variare della colonna originale.

Fatto questo, ci occorrono due colonne aggiuntive che useremo per generare le etichette dati.

Queste colonne dovranno rispettivamente avere la scritta MAX (o quello che desiderate) e MIN in corrispondenza del valore massimo e minimo della colonna di dati e celle vuote in tutti gli altri casi.

Lo potete fare facilmente con due funzioni SE (il fatto di usare due funzioni e non scrivere manualmente MAX e MIN farà in modo che, al variare dei dati, le etichette si aggiornino automaticamente.

Le formule da usare sono le seguenti

=SE([@[Numero pezzi venduti]]=MAX([Numero pezzi venduti]);"MAX";"")

=SE([@[Numero pezzi venduti]]=MIN([Numero pezzi venduti]);"MIN";"")

A questo punto, siamo pronti a generare il grafico, dopo aver selezionato le prime tre colonne. Se scegliete un istogramma con colonne affiancate, otterrete il risultato della figura seguente.

Abbiamo la necessità di sovrapporre le due colonne per non vedere le sue serie. Selezionate una delle due serie e fate clic col tasto destro del mouse, quindi scegliete Formato serie dati.

Nel pannello che ci presenta, scegliete di tracciare la serie su un asse secondario.

Vedrete subito una sola serie di dati, ma i valori sull’asse delle Y saranno ripetuti sia a sinistra che a destra del grafico, cioè sui due assi verticali che ora abbiamo nel grafico. Se non desiderate vedere le etichette sull’asse a destra, selezionatele e fate clic col tasto destro del mouse, quindi scegliete Formato asse.

Nel pannello che si presenta, nella sezione Etichette, dall’elenco Posizione etichetta, scegliete Nessuno.

Ora dobbiamo aggiungere sulle colonne le etichette MIN e MAX. Tenete presente che una sola serie e rimasta visibile, ma a noi occorre aggiungere le etichette MAX ad una serie e quelle MIN all’altra.

Potete aggiungere le etichette al grafico per tutte le serie in una volta sola, usando il pulsante + in alto a destra nel grafico.

A questo punto, dobbiamo selezionare una serie alla volta e sostituire i valori presenti coi valori delle colonne MAX e MIN. Le due serie di etichette, però, sono sovrapposte e non è sempre semplicissimo selezionarle. Per aiutarvi, potete ricorrere al menu in alto a sinistra nella scheda di comandi Formato che è attiva quando è selezionato un grafico.

Una volta selezionata la serie di etichette che vi occorre, fate clic su una delle etichette nel grafico e, dal menu del tasto destro del mouse, scegliete Formato etichette dati.

Nel pannello che si presenta sulla destra, selezionate l’opzione Valore da celle e quindi nella nuova finestra selezionate la colonna che contiene le etichette per quella serie: MAX oppure MIN è indifferente. Nel pannello, deselezionate l’opzione Valore, altrimenti vedrete sia la scritta MAX oppure MIN che il valore e relativo a quella colonna.

Ripetete la procedura per l'altra serie selezionando per come etichette la colonna che non avete usato precedentemente punto anche in questo caso nascondete i valori.

Il grafico ora dovrebbe mostrare le etichette MAX e MIN in corrispondenza delle colonne con il che rappresentano il valore più alto è il valore più basso nel grafico. Potete ulteriormente personalizzare le vostre etichette colorando per esempio di verde la serie di etichette con la scritta MAX e di rosso la serie di etichette con la scritta MIN (In realtà ciascuna di queste serie è costituita da un'unica etichetta).

Abbiamo ottenuto il risultato che volevamo appunto se ora provate a cambiare i valori nel grafico vi accorgerete che le etichette MAX e MIN si sposteranno opportunamente sulle colonne che rappresentano il valore massimo e il valore minimo del grafico.

Attachments:
Download this file (GraficoMinimoMassimo.xlsx)GraficoMinimoMassimo.xlsx[ ]9 kB