Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie

Rimani informato sugli aggiornamenti di SOS-OFFICE. Inserisci il tuo indirizzo e-mail: Informativa sulla privacy

Su suggerimento di Rubik72/Enzo, oggi vorrei mostrarvi come simulare il comportamento della funzione CERCA.VERT(), quando il valore da cercare non si trova nella prima colonna a sinistra di un intervallo, ma in una altra posizione.

 Per fare il nostro esempio usiamo un file (che trovate allegato a questo post), che abbiamo già usato più volte, con l’elenco dei comuni italiani.

Per comodità, l’intervallo è già stato trasformato in una tabella (per maggiori informazioni sulle tabelle, vi consiglio di guardare il questo video), in modo che ogni colonna (di righe con un valore) del prospetto abbia un nome tratto dalla intestazione della colonna. La tabella si chiama Comuni

Vogliamo scoprire quale è il comune italiano il cui codice fiscale è “F205”.

La colonna del codice fiscale è la F e il nome del comune si trova nella colonna A, dunque, a meno di non modificare l’ordine delle colonne, CERCA.VERT() non è una soluzione praticabile.

Per risolvere il nostro problema, dobbiamo ricorrere alla combinazione di due funzioni CONFRONTA() e INDICE().

Inizieremo usandole in due celle distinte, poi uniremo tutto in una unica formula.

Cominciamo con la funzione CONFRONTA. CONFRONTA cerca un valore in un intervallo e restituisce la posizione di quel valore nell’intervallo stesso.

Ora, noi cercheremo il nostro codice fiscale, “F205”, nell’intervallo Comuni[CodFisco], cioè nelle celle piene della colonna F. Siccome l’intervallo comincia dalla riga 1, la posizione nell’intervallo del valore cercato, corrisponde al numero della riga in cui quel valore si trova.

La funzione CONFRONTA, va scritta come segue

=CONFRONTA("F205";comuni[CodFisco];0)

Il terzo valore della funzione, 0, indica a CONFRONTA di cercare esattamente il valore che gli abbiamo chiesto, in qualsiasi posizione dell’intervallo si trovi. Non è importante che i valori nell’intervallo siano ordinati.

Una volta che abbiamo scoperto in quale riga si trova il codice fiscale F205, possiamo usare la funzione INDICE per leggere il valore che si trova nella stessa riga della colonna A, quella che contiene i nomi dei comuni.

=INDICE(comuni[Comune];L2)

Dove L2 è la cella che contiene la funzione CONFRONTA.

In questo modo INDICE ci restituisce il valore che si trova nella riga con il numero restituito dalla funzione confronta dell’intervallo comuni[Comune], ossia nella celle piene della colonna A.

Riunendo tutto in una funzione unica, scriveremo

=INDICE(comuni[Comune];CONFRONTA("F205";comuni[CodFisco];0))

Il risultato è MILANO.

Attachments:
Download this file (Listacomuni.xlsx)Listacomuni.xlsx[ ]473 kB
Joomla templates by a4joomla